Ambrogio L60 Deluxe – Recensione

Ultimo aggiornamento: 06.10.22

 

Principale vantaggio

Se avete un giardino in pendenza, prendete seriamente in considerazione questo modello perché in casi del genere ha ben pochi rivali. Oltretutto non ha bisogno del filo perimetrale e la qualità di taglio, così come quella dei materiali, è molto buona.

 

Principale svantaggio

Al giorno d’oggi l’assenza del Wi-Fi può essere considerata parecchio limitante in quanto non è possibile gestire il robot da grandi distanze, per non parlare di altre funzionalità. È vero, c’è il Bluetooth, ma per qualcuno potrebbe non essere abbastanza. La ricarica, poi, è manuale. In altre parole vi toccherà portare lo L60 alla base quando le batterie saranno scariche.

 

Verdetto: 9.7/10

È sicuramente un buon robot seppur con dei limiti rispetto a modelli più recenti, ma se per voi è più importante falciare il prato in pendenza piuttosto che il Wi-Fi, compratelo perché non vi deluderà. Oltretutto è una macchina solida e ben costruita. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Inarrestabile in pendenza

Ambrogio L60 è un robot tagliaerba (ecco i nostri migliori modelli) che consigliamo innanzitutto a quanti hanno l’esigenza di tosare il prato in pendenza. Lo L60, infatti, è dotato di quattro ruote motrici che gli consentono di affrontare pendenze fino al 50%. L’area di lavoro massima per la quale è consigliata è di 200 mq per i quali non è richiesta l’installazione del filo perimetrale in quanto è dotato del sensore ZGS che riconosce i limiti dell’area da tosare. 

Grazie al Bluetooth, può essere controllato con lo smartphone, naturalmente scaricando l’app dedicata. Purtroppo è privo di Wi-Fi e quindi anche gestendo il robot con il telefono dovrete necessariamente trovarvi nei paraggi, il che significa che il controllo da remoto è limitato e ad esempio non avete la possibilità di intervenire sul funzionamento dello L60 mentre vi trovate in ufficio o in qualsiasi altro luogo che non sia casa vostra. È alimentato a batteria ma la ricarica è manuale. Questo cosa comporta? Semplicemente che, quando le batterie si esauriscono, dovete provvedere voi a portare il robot alla stazione di ricarica.

Buona qualità di taglio

Un giudizio positivo lo diamo alla qualità di taglio, oltretutto ha anche la funzione mulching dunque non dovrete preoccuparvi di raccogliere l’erba tagliata, basterà lasciarla al suolo e il prato ne trarrà grandi benefici. Sempre parlando del taglio un altro dettaglio interessante è la lama modulare. In pratica la velocità di rotazione aumenta o diminuisce in base all’altezza dell’erba. Un simile sistema permette di ottimizzare la batteria in quanto viene usata solo la forza necessaria e la lama non è costretta a girare sempre al massimo. 

Le lame sono in acciaio inossidabile e favoriscono un taglio uniforme indipendentemente dal tipo di manto erboso. Sulla parte anteriore c’è un paraurti con all’interno un sensore che serve per rilevare la presenza degli ostacoli e quindi aggirarli. In caso di pioggia non preoccupatevi perché il robot è impermeabile quindi continuerà a lavorare senza sosta e soprattutto senza rompersi.

 

Buoni materiali

Abbiamo analizzato con grande attenzione la qualità costruttiva del robot e dobbiamo dire che sembra essere tutto di buon livello a cominciare dai materiali, È una macchina robusta, la nostra impressione è che sia stata costruita con l’intento di farla durare a lungo. È di facile utilizzo ed estremamente sicura; per esempio c’è un sensore di sollevamento che fa immediatamente arrestare la macchina nel caso si rovesci oppure venga sollevato. 

Certo, non è quanto di più avanzato tecnologicamente ci sia nel settore, come dimostra l’assenza del Wi-Fi che visti i recenti sviluppi e l’accelerazione della domotica è abbastanza limitante. Se consideriamo tale mancanza e la rapportiamo a un costo non certo basso, il problema diventa ancora più evidente considerato che a queste cifre o poco più si possono trovare robot con Wi-Fi integrato. Resta il fatto che se avete un giardino in pendenza lo L60 ha ben pochi rivali e questa da solo potrebbe essere una caratteristica sufficiente a giustificarne l’acquisto.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS