Gli 8 migliori rastrelli del 2022

Ultimo aggiornamento: 06.10.22

 

Rastrelli – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni

 

Per pulire e rendere presentabile il giardino di casa prima che arrivino i parenti o per preparare il terreno in vista della semina, lo strumento indispensabile in entrambi i casi è il rastrello. Sul mercato si possono trovare numerosi modelli, da quelli a denti multipli ad altri più particolareggiati: noi, in questa pagina, abbiamo raccolto le soluzioni migliori sia in termini di performance, sia per il vostro portafoglio. Date un’occhiata a Fiskars Rastrello 14 Denti, perché leggero e dotato di un manico lungo, perciò garantisce un risultato ottimale anche se siete dei principianti. Un’altra soluzione interessante è Gardena Rastrello Aeratore Combisystem, un attrezzo multifunzione e con protezione dalla corrosione integrata.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori rastrelli – Classifica 2022

 

Se siete indecisi su quale rastrello comprare non preoccupatevi: di seguito troverete una rassegna delle soluzioni più interessanti vendute online. Per ognuna abbiamo individuato i pro e i contro, in modo da aiutarvi a individuare il modello adatto per le vostre esigenze.

 

 

1. Fiskars Rastrello a Denti Curvi 14 Denti 

 

Se avete appena acquistato un terreno in campagna, oppure semplicemente volete trasformare il giardino in una piccola riserva di ortaggi e verdura, ciò che vi manca è un rastrello come questo, che aiuta a livellare la superficie preparando per la semina. Tra le diverse offerte che si trovano su Internet, la soluzione firmata Fiskars è tra le più performanti e compatte, dotata di un manico piuttosto lungo (circa 36 cm) che permette di avere una migliore presa e quindi lavorare in modo certosino.

I materiali costituenti sono altrettanto validi, perché di buona qualità e leggeri: non dovrete chiedere l’aiuto di nessuno per poter livellare e spostare la terra, perché è pensato per chiunque.

I prezzi bassi strizzano l’occhio a quanti sono alla ricerca di una soluzione conveniente, nonostante i 14 denti siano particolarmente fragili, perciò necessitano di maggiore attenzione sia durante l’utilizzo, sia quando si lascia il rastrello nel garage.

 

Pro

Pratico: Il rastrello Fiskars è pensato per essere utilizzato da chiunque, perché serve principalmente per livellare il terreno e prepararlo per la successiva fase di semina. Il manico è infatti di circa 36 cm, quindi abbastanza lungo e pratico.

Conveniente: Facendo una comparazione con altri modelli, questo vanta anche un buon rapporto tra spesa e resa, perciò è l’ideale se non volete svuotare il portafoglio.

Leggero: Grazie ai materiali costituenti, il rastrello è durevole, robusto e abbastanza compatto da poter essere utilizzato a lungo.

 

Contro

Fragile: Il modello dispone di 14 denti che lavorano in sinergia per ottenere un risultato ottimale, tuttavia sono anche molto fragili, quindi dovrete fare maggiore attenzione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Gardena Rastrello Aeratore Combisystem per Eliminare Muschio

 

Quanti si stanno chiedendo dove acquistare un rastrello arieggiatore, non devono lasciarsi sfuggire questa offerta targata Gardena, perché dotata di alcune peculiarità interessanti. In primo luogo, è realizzata con una tecnologia di funzionamento integrata che consente di regolare l’intero sistema, prendendosi cura del giardino, dell’erba e anche degli angoli più difficili da raggiungere con i modelli classici.

In più, i materiali costituenti sono robusti, compatti e per questo durevoli, quindi non dovrete preoccuparvi di graffiare la superficie o di rompere qualche componente, perché sono stati scelti proprio per la loro resistenza all’usura e alla corrosione. Tuttavia, nella confezione non c’è il manico, perciò dovrete mettere nel carrello anche questo pezzo per poter utilizzare il rastrello arieggiatore fin da subito.

Nonostante questo piccolo neo, dobbiamo sottolineare un aspetto importante, che emerge facendo una comparazione con altri modelli: l’azienda produttrice garantisce 25 anni di garanzia, quindi offre assistenza a lungo termine.

 

Pro

Regolabile: Questo rastrello arieggiatore è dotato di un sistema regolabile che permette di ottenere risultati migliori rispetto la maggior parte delle soluzioni più vendute.

Robusto: Il design è pensato dall’azienda produttrice per garantire una struttura robusta e resistente, cioè in grado di mantenere le prestazioni alte anche dopo diversi utilizzi.

Garanzia: Gardena mette a disposizione più di 20 anni di garanzia, offrendo una maggiore sicurezza soprattutto ai principianti che non hanno mai adoperato un dispositivo simile per prendersi cura del proprio giardino.

 

Contro

Senza manico: Nella confezione non è incluso, perciò dovrete mettere in conto anche questo ulteriore acquisto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Wolf-Garten 3554000 UI-M Scopa per Foglie 

 

Finalmente è giunto il vostro compleanno, l’invito per i parenti è pronto ma il giardino è pieno di foglie secche, perciò impraticabile: l’unica soluzione in questo caso è acquistare un rastrello e, con un po’ di olio di gomito, ripulire lo spiazzale. La soluzione Wolf-Garten è innanzitutto ideata per essere alla portata di tutti, perché sia i denti leggermente curvi ed efficienti, sia il design classico e al tempo stesso funzionale, permettono di ottenere risultati soddisfacenti in breve tempo.

Tra l’altro, non dovrete nemmeno spendere molto: facendo una comparazione con altre soluzioni simili vendute sul web, questa spicca in particolar modo per il costo basso e competitivo.

L’unico punto di debolezza è che nella confezione non è incluso il manico in legno, quindi bisogna acquistarlo separatamente, mettendo in conto una spesa ulteriore. Comunque, la sua versatilità è degna di nota, perché oltre a foglie secche, permette di pulire e curare anche aiuole e terreni fatti di ghiaia.

 

Pro

Per tutti: Il rastrello è progettato per garantire alte performance sia ai principianti, sia ai più esperti della cura del giardino, perciò possiamo dire che si tratta di un modello adatto a tutti.

Conveniente: Se vi state chiedendo dove acquistare un articolo conveniente dal punto di vista del rapporto qualità/prezzo, allora date un’occhiata a questa soluzione.

Versatile: Grazie ai denti ricurvi potrete raccogliere quante più foglie secche possibile, quindi la pulizia dello spazio verde sarà rapida e accurata.

 

Contro

Incompleto: Per poter utilizzare il rastrello dovrete acquistare separatamente il manico, perché non è incluso nella confezione principale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. LMLD Rastrello Giardino Vassoio in Metallo per Escrementi

 

Gli amanti degli animali come cani, gatti o altre specie, troveranno utile questo rastrello firmato LMLD, perché progettato per poter venire incontro a quanti hanno un giardino e desiderano pulirlo dalle feci dei propri amici a quattro zampe. Nella confezione non manca nulla, perciò non dovrete spendere ulteriori soldi per poter finalmente prendervi cura del vostro spazio verde.

L’azienda offre sia un rastrello dal manico lungo e regolabile, sia un vassoio utile a raccogliere velocemente e in modo pratico gli escrementi: dovrete solo fare attenzione durante il montaggio, perché i tubi sono fragili.

In linea generale possiamo dire che si tratta di un set completo, versatile e dal design minimale, ma anche durevole, perché il materiale costituente è l’acciaio inossidabile, quindi potrete lavarli anche all’aria aperta, senza il rischio della formazione di ruggine. Inoltre, il portafoglio vi ringrazierà perché, a differenza di altri articoli venduti online, questo ha un costo esiguo.

 

Pro

Set: Si tratta di un kit completo di rastrello e paletta, perciò adatto anche per chi vuole risparmiare acquistando due prodotti in una volta sola.

Design: In virtù di un design regolabile non avrete problemi di gestione dello spazio. In più, poiché vanta un’estetica minimale, sarà un buon oggetto d’arredo quando non viene utilizzato.

Economico: Un modello che spicca tra le varie offerte anche perché proposto sul mercato a un prezzo basso.

Robusti: Entrambi i prodotti sono realizzati in acciaio inossidabile, quindi resistenti alla ruggine e soprattutto durevoli nel tempo.

 

Contro

Montaggio: Durante questa operazione dovrete fare attenzione ai tubi che compongono il manico, perché potrebbero piegarsi per poi non incastrarsi più.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Tabor Tools J16E Rastrello Per Foglie Da Giardino Regolabile

 

Quale rastrello acquistare se si cerca un modello comodo, facile da conservare e durevole? Le soluzioni presenti in questa rassegna rispondono quasi tutte a questi criteri, ma la proposta Tabor Tools è molto particolare. Grazie al manico telescopico già integrato, che può essere modificato in lunghezza e altezza facilmente, adoperare questo utile strumento per effettuare una pulizia accurata del giardino non sarà più un problema, nemmeno per i principianti.

I materiali costituenti sono l’acciaio e la plastica dura: due elementi che conferiscono robustezza e al tempo stesso leggerezza, ma anche durabilità, perché non si formerà la ruggine.

Tuttavia, quando si modifica la lunghezza del manico, è importante prestare attenzione ai piccoli componenti che tengono unite le parti, perché se si rompono non è possibile sostituirli con pezzi di ricambio. Ma al di là di questo neo, vanta numerosi pareri positivi, perciò vi suggeriamo di metterlo nel carrello se cercate innanzitutto la comodità e l’efficienza.

 

Pro

Manico: La lunghezza di questo rastrello permette di utilizzarlo con facilità, perché è regolabile, quindi lo rende pratico e soprattutto alla portata di tutti, anche di chi ha mano piccole.

Materiali: Si tratta di un modello durevole e resistente, anche se il design può non sembrare abbastanza robusto. I materiali costituenti sono di buona qualità e scelti per durare a lungo.

Comodità: Sia per il manico regolabile, sia per la tipologia di denti montati su questo rastrello, prendersi cura del giardino sarà un’operazione comoda e divertente.

 

Contro

Resistenza: Il manico telescopico è dotato di alcune parti più piccole che sono poco robuste, perciò bisogna fare attenzione a non romperle.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Gardena Scopa Regolabile Combisystem con Larghezza Variabile

 

Avete appena sistemato il giardino: le aiuole sono potate, il breve percorso fatto di ghiaia che porta al vostro appartamento è stato reso compatto, eppure manca qualcosa. Ora giunge il momento di pulire dalle foglie secche e dai rametti tagliati, ma senza rovinare le composizioni e l’estetica del prato già tagliato: ecco che in questo caso vi può venire in aiuto questo rastrello firmato Gardena.

Si tratta di una soluzione efficiente, versatile, composta da denti robusti, fini e anche semplici da regolare, che riescono a raccogliere qualsiasi cosa in modo delicato, quindi senza invadere le parti di giardino appena sistemate.

Grazie alla buona stabilità e all’utilizzo dell’alluminio come materiale costituente principale, questo nuovo rastrello è anche assai maneggevole e alla portata di tutti, quindi non soltanto dei professionisti. Purtroppo nella confezione manca il manico, assenza che potrebbe farvi storcere il naso se non avevate messo in conto anche l’acquisto di questo pezzo fondamentale.

 

Pro

Stabilità: Il rastrello Gardena è una soluzione comoda, pratica e molto stabile, perciò ideale per dare un quid in più al giardino ripulendo dalle foglie secche o dai rami tagliati dalle aiuole.

Performance: Grazie ai denti robusti e ai materiali costituenti, è un prodotto dalle alte prestazioni, che non richiede una grande esperienza per poter essere sfruttato appieno.

Maneggevole: Nell’insieme è un modello alla portata di tutti perché dal design pratico ed ergonomico, quindi maneggevole.

 

Contro

Confezione: Purtroppo manca il manico, perciò per poterlo utilizzare dovrete acquistare questo componente separatamente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. Handy HA 2028 Rastrello con Manico 120 cm 14 Denti

 

Prima di concludere la nostra rassegna dei migliori rastrelli del 2022 vogliamo darvi l’opportunità di valutare questo altro modello che abbiamo individuato, che reputiamo essere di buona qualità e alla portata del portafoglio di tutti, poiché particolarmente economico.

Nell’insieme non si tratta di una soluzione particolareggiata e tecnologica, infatti il design è semplice, classico, ma al tempo stesso efficiente, quindi ideale per poter ripulire velocemente il giardino o la strade di fronte la porta di casa. I denti e il manico sono molto resistenti perché realizzati con una struttura robusta che si rompe difficilmente: anche per questo motivo è un prodotto dal buon rapporto qualità/prezzo.

L’unica vera pecca è che non può essere regolato, perciò chi ha mani troppo piccole, è un principiante oppure semplicemente non riesce a controllare il movimento con un rastrello del genere, troverà un po’ di difficoltà le prime volte.

 

Pro

Economico: Questo rastrello è uno dei più venduti su Internet, perché il rapporto tra spesa e resa è buono, perciò strizza l’occhio a quanti desiderano un prodotto efficiente ed economico.

Robusto: L’intera struttura è pensata per durare a lungo, infatti è robusta e resistente, durevole e maneggevole, affinché possiate lavorare il terreno tranquillamente.

Qualità: Nell’insieme si tratta di un modelli anche bello esteticamente, che oltre a vantare un costo competitivo, ha anche una buona qualità.

 

Contro

Senza regolazione: Purtroppo il manico non dispone di un sistema di regolazione che consente di renderlo adatto per tutti, perciò chi ha mani più piccole o è più basso troverà un po’ di difficoltà.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Amazonbasics Rastrello Telescopico

 

Se siete giunti qui perché preferite delle soluzione classiche ma non per questo meno efficienti, vi suggeriamo di dare una chance a quest’ultimo prodotto della classifica. Il rastrello telescopico Amazonbasics è il prodotto ideale per quanti effettuano una comparazione con altri modelli in cerca di quello economico e versatile: oltre al prezzo basso, tra i suoi vantaggi si trova anche il manico regolabile.

Quest’ultimo è anche realizzato in alluminio, quindi è molto leggero e al tempo stesso resistente, quindi è pensato per poter offrire sia un’ampia possibilità di utilizzo, sia per poter diventare più maneggevole e pratico possibile.

L’intera struttura è lavorata in modo da evitare la formazione di ruggine, perciò non dovrete preoccuparvi di lavarlo con l’acqua corrente. Tuttavia, i denti non sono molto resistenti, quindi bisogna sempre avere un occhio di riguardo per evitare che anche uno solo si spezzi, rendendo inutilizzabile l’intero rastrello.

 

Pro

Leggero: La proposta Amazonbasics è realizzata con materiali resistenti ma anche particolarmente leggeri, quindi è un prodotto adatto per tutti.

Design: L’azienda produttrice ha optato per un design semplice ma non semplicistico, cioè dotato di tutti quegli elementi che servono per ottenere risultati ottimali livellando il terreno o pulendo il giardino.

Conveniente: Si tratta di una soluzione dal costo competitivo, anche se non è il più economico della classifica.

 

Contro

Denti: Quando rastrellate o livellate il terreno dovete fare maggiore attenzione ai denti, perché sono fragili e rischiano di spezzarsi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un rastrello

 

Sono molti i rastrelli venduti online, perciò la scelta del migliore può essere difficile: ecco perché leggere i prossimi paragrafi sarà illuminante, in quanto abbiamo riassunto tutti i fattori principali da prendere in considerazione in fase di acquisto.

Date un’occhiata e prendete appunti, così da poter scegliere la soluzione più efficiente che risponde alle vostre esigenze.

Materiali

Molti non ci fanno caso, perché  in fase di acquisto vengono spesso prese in considerazione altre caratteristiche, ma la scelta dei materiali è essenziale anche per quanto riguarda i rastrelli. Il motivo è semplice: un manico o dei denti poco robusti e resistenti rendono difficile la pulizia e, soprattutto, si rovinano facilmente, quindi il rischio di dover acquistare un nuovo modello nel giro di un mese è alto.

A tal proposito, in fase di acquisto vi suggeriamo di optare per soluzioni in alluminio o in carbonio, perché leggere, pratiche e maneggevoli, oltre che semplici da pulire. Ancora meglio se viene indicata una lavorazione antiruggine che vi assicura un lavaggio più semplice, adoperando, per esempio, l’acqua corrente per eliminare lo sporco o la terra dalla superficie.

Anche il legno e il metallo sono materiali piuttosto validi, nonostante siano anche particolarmente pesanti e quindi impraticabili per chi è alle prime armi o semplicemente ha poca forza.

 

Praticità

Chi non sa come scegliere un buon rastrello si affida principalmente alle opinioni di amici e parenti o di professionisti che hanno già avuto modo di provare un determinato prodotto. Non c’è nulla di male, ma dato che la scelta è in fin dei conti soggettiva, vi suggeriamo di tenere a mente anche l’obiettivo per cui desiderate acquistarne uno.

Infatti, un fattore fondamentale è la praticità del rastrello che andrete ad acquistare online o nel negozio fisico di giardinaggio: questa caratteristica può variare in base a diversi elementi. In primo luogo, a seconda della tipologia di manico, quindi se telescopico e regolabile oppure se stabile e quindi realizzato con un solo componente.

Poter decidere la lunghezza di questo elemento significa anche evitare di fare troppo sforzo per raggiungere quelle zone del giardino più ostiche e coperte dal fogliame. Ecco perché la praticità è fondamentale: vi farà guadagnare tempo e dimezzare le goccioline di sudore sulla fronte.

 

Qualità

Come per qualsiasi prodotto venduto sul mercato, anche nella scelta del miglior rastrello si deve tenere a mente che si tratta di uno strumento pratico per svolgere diverse operazioni in giardino. Prima tra tutte la pulizia dalle foglie secche, ma anche il livellamento del terreno e la preparazione di quest’ultimo per la successiva semina di piante e arbusti che coloreranno l’entrata di casa.

Per questa ragione si deve tenere in considerazione la qualità complessiva del rastrello individuato sullo scaffale virtuale oppure nel negozio fisico, quindi osservare anche quanto è effettivamente facile sostituire i denti e il manico.

Per esempio, se in commercio è difficile trovare altri modelli di questi componenti, significa che nel caso in cui qualche pezzo si rompe, dovrete per forza acquistare un nuovo prodotto, spendendo altri soldi e quindi sforando dal budget che avete a disposizione.

 

Soluzioni convenienti e diversi modelli

Molti consumatori si chiedono continuamente come poter capire qual è il prodotto migliore tra quelli venduti online: la risposta non è così difficile come si può credere, anche se non si può nemmeno definire uno standard preciso. A seconda dei risultati che si vogliono ottenere, in commercio possiamo individuare diversi modelli di rastrello: arieggiatore, sarchiatore, livellatori e molti altri.

Come si può dedurre, il secondo serve principalmente per lavorare il terreno, quindi aiuta a preparare i diversi strati di terriccio per accogliere i semi che verranno piantati successivamente, distribuendo in modo omogeneo anche l’umidità. Il primo è invece l’ideale se dovete eliminare efficacemente foglie secche, ciottoli, piccole zolle di terra rialzate e così via.

Optare per la soluzione più conveniente non significa soltanto fare un buon affare in termini di prezzo, ma anche scegliere il modello di rastrello che offre i risultati più soddisfacenti per le proprie esigenze.

Tipi diversi di denti

A prescindere dalla tipologia di rastrello che volete acquistare, è altrettanto importante conoscere i diversi rebbi che permettono a questo utile strumento di essere funzionale. Nel lavoro rurale può capitare di dover semplicemente eliminare fogliame o togliere escrementi di animali dal giardino, ecco che allora vi tornerà utile un prodotto dotato di denti lunghi, spessi e che funzionano anche tramite sistema elettrico, cioè asportano velocemente anche le parti più piccole.

D’altro canto, chi ha invece bisogno di livellare il terreno, può trovare una soluzione efficiente in rastrelli con rebbi lunghi, fini e robusti, ma anche ricurvi, in modo da poter raccogliere più velocemente il terriccio e spartire l’hummus su tutta la superficie.

 

 

 

Come utilizzare il rastrello

 

A seconda della tipologia, il suo utilizzo può variare: se vi state chiedendo come usare il rastrello arieggiatore o altri modelli più o meno tecnologici, date un’occhiata alle righe che seguono.

Preparare il terreno

Per poter garantire una crescita rigogliosa dei campi e quindi delle piante che vogliamo piantare in giardino è fondamentale livellare e preparare il manto erboso e quindi il terreno.

Se non si ha a disposizione un macchinario professionale, utilizzare il rastrello è l’unica alternativa economica ed efficiente che si può scegliere, perciò risulta importante capire come eseguire correttamente le operazioni.

Innanzitutto si deve movimentare la terra, facendo emergere lo strato più fertile che si trova a circa 15/20 cm, e quindi modellando la superficie in maniera da renderla più accogliente per la successiva fase di semina. Dopodiché, dovrete spianare, quindi uniformare il terreno in modo che risulti più regolare possibile rispetto a prima, facendo affossare le eventuali pietre emerse durante le operazioni precedenti. Ora non resta che seminare, ma questo lo vedremo nel paragrafo successivo!

 

Altri attrezzi da giardinaggio

Gli amanti del fai-da-te e del giardinaggio probabilmente avranno già sentito parlare degli attrezzi che citeremo a breve, ma è sempre bene fare una piccola rassegna degli strumenti più utili per poter eccellere in questa arte. Sì, perché prendersi cura del proprio spazio verde, piccolo o grande che sia, rientra non solo tra gli hobby degli appassionati della natura, ma anche in un metodo di espressione della propria personalità.

Aggiungere un colore particolare oppure dare una forma speciale all’aiuola vicino alla porta di casa indica che siete persone istrioniche ed estroverse, che amano guardare anche i più piccoli dettagli. 

Per riuscire a dare una forma personale al giardino, oltre a chiedere un aiuto a un professionista, avrete bisogno anche della migliore pala, della zappa, di rastrelli, dell’annaffiatoio e così via.

Come rivitalizzare il prato

Oltre a imparare come utilizzare gli strumenti per il giardinaggio, oppure a cosa serve il rastrello sarchiatore, per rivitalizzare il prato è necessario sporcarsi le mani. Innanzitutto è bene scegliere mesi con temperature miti, cioè non troppo elevate o troppo basse, come per esempio la primavera o l’autunno. Questo eviterà che l’estremo gelo o i raggi solari che cadono in picchiata sul suolo possano rovinare le operazioni che andrete a fare per dare nuova vita al vostro angolo verde.

Dopodiché, dovete anche controllare lo stato di salute del prato, andando alla ricerca di piccole zolle di muschio che indicano di dover utilizzare concimi con fertilizzanti ricchi di elementi come il ferro, che aiuteranno ad arieggiare l’erba e la struttura del terriccio. Quindi, in conclusione, acquistate un rastrello arieggiatore e lasciate respirare la superficie dell’angolo verde che volete rivitalizzare, e iniziate a piantare qualche fiore.

 

 

 

Domande frequenti

 

A cosa serve il rastrello sarchiatore?

Il giardino e l’orto sono un po’ come due bambini piccoli: hanno bisogno di cure, di attenzioni e di presenza costante. Il rastrello sarchiatore è uno strumento che vi aiuta in questo, perché è pensato per diversi scopi, tra cui l’eliminazione di erbe infestanti che potrebbero causare ingenti danni al terreno. 

Può anche essere essenziale per livellare e quindi esporre al sole le superfici di terra che in inverno hanno bisogno di più calore, quindi anche per equilibrare e gestire la quantità di umidità del terriccio. In conclusione, il rastrello sarchiatore vi aiuterà a rendere il prato più verde e l’orto più rigoglioso.

Come usare il rastrello arieggiatore?

Per poter mantenere il tappeto erboso in buona salute e quindi favorire la crescita di piante, fiori e di nuovi germogli è fondamentale eliminare scarti e detriti che li ostacolano. Riuscire in questa impresa significa adoperare correttamente e regolarmente il rastrello arieggiatore, che vi permette di raccogliere foglie secche, erba appassita, terriccio, ciottoli e tanto altro.

Alcuni modelli sono anche dotati di sistema di funzionamento elettrico, cioè uniscono al vostro movimento meccanico anche l’aspirazione degli scarti, garantendo risultati ottimali in breve tempo. Per farlo dovrete semplicemente passare sul terreno con il rastrello arieggiatore, eliminando le foglie secche e le zolle di terriccio che ostacolano la crescita di nuove piante.

 

Dove acquistare il rastrello?

Con l’era di Internet è sicuramente tutto più facile: oggi anche il latte può essere acquistato semplicemente con un clic, e allo stesso modo anche il rastrello. Effettuando una breve ricerca su search engine come Google o Yahoo potrete trovare numerosi modelli, anche quelli più particolari e costosi, quindi dotati di tecnologie all’avanguardia.

Certo, non avete l’opportunità di poter toccare con mano il rastrello che avete individuato, ma il vantaggio principale è che potrete riceverlo comodamente a casa, seduti sul divano, mentre sorseggiate una buona birra. D’altro canto, se preferite i negozi fisici, allora vi suggeriamo di recarvi in centri commerciali in cui ci sono diverse catene che offrono numerosi attrezzi e strumenti per il giardinaggio.

 

Quanto costa il rastrello?

Non è semplice riuscire a fare una media tra i prezzi dei rastrelli venduti online, perché la varietà di modelli che si trovano è davvero ampia, perciò potrebbe essere invece necessario dividere la ricerca in base a due tipologie: meccanici ed elettrici. Il costo dei primi si aggira intorno a 10/20 €, ed è adatto per chi è alle prime armi o per chi è abituato a prodotti più semplici, che non necessitano di grande esperienza per poter essere utilizzati.

I secondi, invece, essendo più ricercati e dotati di sistemi di funzionamento all’avanguardia, hanno un range di prezzo superiore: 30/40 €.

 

Quali sono i vantaggi di usare il rastrello?

Chi vuole prendersi cura del proprio giardino, facendo crescere le piante e i fiori in modo rigoglioso e veloce, dando un quid in più anche all’ambiente intorno alla propria casa, allora deve prendere in considerazione l’acquisto e l’utilizzo di un rastrello.

Questi sono solo alcuni dei vantaggi che emergono da un regolare trattamento del terreno.

 

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS