Alpina HTJ 550 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 28.09.22

 

Principale vantaggio

Il tagliasiepi è potente, dotato di un motore affidabile che parte al primo colpo e mette in moto una lama affilata che taglia rami spessi e di legno duro. Riteniamo molto buona la qualità del taglio. Oltretutto la particolare impugnatura rotante permette di passare con disinvoltura da un taglio in orizzontale a uno in verticale.

 

Principale svantaggio

L’unico vero punto che gioca a sfavore di questo tagliasiepi è il suo peso che in alcuni casi ha fatto pentire gli utenti dell’acquisto. È chiaro che può essere maneggiato solo da chi dispone della forza sufficiente. 

 

Verdetto: 9.8/10

Buon rapporto qualità/prezzo, materiali di qualità soddisfacente e tanta potenza. Se le vostre siepi hanno i rami spessi, il legno duro allora vi consigliamo lo Alpina HTJ 550, siamo certi che non resterete delusi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Potente

Il tagliasiepi (ecco i migliori modelli) Alpina è consigliato a chi cerca un attrezzo potente. Ha un motore a scoppio a 2 tempi da 24,5 cc. Preoccupati per le vibrazioni che una bestiolina del genere possa comportare? Non temete perché l’azienda ha provveduto con un efficace sistema antivibrazioni. 

Ma parliamo un attimo della lama che presenta caratteristiche piuttosto interessanti. Lunga 60 cm e con una larghezza di taglio di 55 cm, la distanza tra i denti è di 27 mm. Si tratta, quindi, di un tagliasiepi pensato per recidere rami belli grossi di quasi 3 cm di spessore. Ok, bei numeri ma in concreto com’è la qualità del taglio? Domanda pertinente alla quale una risposta è doverosa. Molto buona secondo noi ma anche secondo le opinioni di tanti utenti che si sono detti molto contenti.

Impugnatura rotante

A parte la qualità del taglio e la potenza del tagliasiepi, una delle caratteristiche che maggiormente ci è piaciuta riguarda l’impugnatura. Questa è ergonomica e fin qui nulla di eccezionale, nel senso che in commercio attrezzi con impugnatura ergonomica ce ne sono a bizzeffe. La cosa particolare è un’altra: l’impugnatura è rotante; ruota a 180° per assumere tre posizioni e consentire il passaggio agevole dal taglio orizzontale a quello verticale. 

Invitiamo tutti i lettori che sono in cerca di un tagliasiepi a valutare con estrema attenzione questa possibilità offerta dal modello Alpina, potrebbe essere la discriminante fondamentale ai fini dell’acquisto. Noi siamo certi che resterete favorevolmente impressionati da questa funzione, come già accaduto per altri utenti che non si aspettavano quanto fosse pratica e comoda tale soluzione.

 

Pesante

Qual è il problema del tagliasiepi Alpina? Leggendo fin qui sembrerebbe che non ce ne siano. Purtroppo non è così. La questione più dibattuta tra le recensioni scritte dai consumatori riguarda il peso: lo HTJ 550 è troppo pesante. Del resto, come scritto nel primo paragrafo, è un attrezzo con motore a scoppio, oltretutto c’è da aggiungere anche il peso della benzina. Un tagliasiepi pesante e potente come questo non è semplice da usare per tutti. Ci vuole forza e una certa pratica; stancarsi presto pare quasi inevitabile. 

Tuttavia il peso è davvero l’unica cosa di cui ci si può lamentare insieme a delle istruzioni troppo sintetiche allegate e di cui si sono lamentati in tanti. Ma il tagliasiepi è rumoroso? Avevamo seri sospetti in merito e dobbiamo dire che hanno avuto conferme. Quando è in azione si sente; eccome se si sente. Crediamo sia necessario indossare delle cuffie per il rumore al fine di non essere infastiditi e magari avere le orecchie che fischiano per qualche ora. 

Ma torniamo alle cose positive come la qualità costruttiva del tagliasiepi: è solido, si avvia al primo colpo e riteniamo che la scelta dei materiali sia stata felice. Non è un articolo economico ma è nostra convinzione che il rapporto qualità/prezzo sia buono.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DEJA UN COMENTARIO

2 COMENTARIOS

Mirco

August 22, 2020 at 10:16 am

Taglia anche rametti sottili o li spela rimanendo attaccati e seccandosi?

Respuesta
ProjectManager

August 26, 2020 at 7:38 pm

Salve Mirco,

questo dipende soprattutto dal grado di flessibilità dei rametti, dalla velocità e dal modo con cui viene passato il tagliasiepi; se i rametti sono molto flessibili e mediamente resistenti, infatti, dei passaggi rapidi e grossolani dell’attrezzo potrebbero non tagliarli del tutto.

Saluti

Team GF

Respuesta