Gli otto migliori alberi da frutto o da giardino a crescita rapida

Ultimo aggiornamento: 28.09.22

 

Per vivere al meglio il proprio spazio esterno non basta avere un prato curato e gli arredi giusti, ma occorre anche creare la giusta atmosfera scegliendo piante e arbusti capaci di renderlo una vera oasi di bellezza e benessere. Qui vi proponiamo alcuni alberi a crescita rapida che vi permetteranno di arricchire il vostro giardino in tempi relativamente brevi.

 

Per scegliere con oculatezza i tipi di alberi da mettere a dimora in giardino bisogna considerare diversi fattori, come le dimensioni, la forma, la facilità di coltivazione, l’adattabilità a specifiche condizioni ambientali e, non ultime, le tempistiche di crescita.

Anche se non si tratta di una categoria ben definita, quella degli alberi da giardino è una grande famiglia costituita da esemplari con caratteristiche estetiche e colturali differenti. Piccoli, grandi, sempreverdi, da frutto, ornamentali… ce ne sono talmente tanti che individuare la tipologia giusta spesso si rivela davvero complicato.

Se siete giardinieri impazienti o, più semplicemente, volete abbellire la vostra area verde in tempi brevi, le piante a crescita rapida rappresentano la soluzione ideale per rendere gli ambienti esterni affascinanti e rigogliosi in men che non si dica. Qui di seguito abbiamo raccolto alcune informazioni utili sulle piante che crescono velocemente, i loro tempi di sviluppo e le cure colturali richieste, che naturalmente variano da specie a specie.

 

Alberi sempreverdi a crescita rapida

Se il vostro obiettivo è quello di avere un spazio esterno florido e rigoglioso 365 giorni l’anno, la scelta più sensata sono gli alberi sempreverdi, ossia quelle piante che non perdono le foglie durante la stagione avversa.

Oltre a offrire la possibilità di aumentare il volume del verde per coprire eventuali zone vuote o danneggiate del giardino, permettono di creare delle barriere naturali per separare la propria proprietà da quella dei vicini, soprattutto se abbinate a siepi e staccionate in legno.

 

1. Albizia Julibrissin

Altezza: da 5 a 10 metri

Spaziatura: 5-6 metri

Velocità di crescita: da 50 cm a 1 m per anno

Esposizione: pieno sole

Terreno: leggermente acido, ben drenato

Conosciuta anche con il nome di mimosa o Acacia di Costantinopoli, l’Albizia Julibrissin è una pianta sempreverde che raggiunge rapidamente un’altezza che va da cinque a dieci metri, presentando un fogliame leggero, verde chiaro e doppiamente composto.

In estate produce copiose fioriture con splendide tonalità di colore che variano dal rosa tenue al viola, mentre i rami flessibili e allargati ne fanno un ottimo albero da ombra sempreverde.

2. Eucalipto

Altezza: da 4 a 5 metri

Spaziatura: 10-15 metri

Velocità di crescita: 2 metri all’anno

Esposizione: pieno sole

Terreno: soffice, non alcalino e ben drenato

L’eucalipto è un albero sempreverde originario della Tasmania che in natura può raggiungere anche i venticinque metri di altezza, ma se si vuole coltivarlo in giardino sarà comunque possibile contenerne lo sviluppo con opportune potature.

La sua chioma ramosa costituita da foglie tondeggianti di colore grigio-azzurro è in grado di fornire una leggera ombra per proteggere lo spazio esterno e le pareti della casa dai torridi raggi del sole, offrendo al contempo un fresco riparo alle piante sistemate ai suoi piedi nei periodi più afosi dell’anno.

3. Leccio

Altezza: da 15 a 20 metri

Spaziatura: 2,5 metri

Velocità di crescita: 50 cm all’anno

Esposizione: pieno sole, ma tollera bene anche la penombra

Terreno: calcareo e non troppo umido

Rispetto agli altri alberi da giardino sempreverdi, il Leccio non è sicuramente il più rapido in termini di crescita, ma si tratta comunque di una specie arborea particolarmente longeva e che non necessita di cure specifiche.

Conosciuto anche con il nome botanico di Quercus ilex, è un albero simile alla quercia tipico delle regioni mediterranee e molto diffuso nelle nostre aree boschive, dove può raggiungere nel giro di quindici anni un’altezza di ben venti metri.

Alberi fioriti a crescita rapida

Gli alberi da fiore, oltre a infondere nell’ambiente una piacevole fragranza che rende più piacevole la permanenza all’esterno, svolgono una funzione estetica di primo piano nella struttura del giardino, regalando magnifiche tavolozze di colori in primavera.

 

4. Magnolia

Altezza: da 3 a 4 metri

Spaziatura: 3,5 metri

Velocità di crescita: 60 cm all’anno

Esposizione: parzialmente soleggiata, con clima temperato

Terreno: morbido e ricco di sostanza organica

La magnolia è uno degli alberi in fiore più amati e diffusi per la sua foltissima chioma dalla caratteristica forma a cono, che si erge su un fusto legnoso ricoperto da una corteccia ruvida e scura.

Nel suo habitat naturale può raggiungere i venticinque metri di altezza, ma con regolari interventi di potatura sarà possibile limitarne la crescita. I fiori di questo magnifico albero dalla classica foglia verde lucida sbocciano sull’apice dei rami e sono dotati di una corolla molto grande che ne rende la fioritura ancora più spettacolare.

5. Paulownia

Altezza: da 10 a 15 metri

Spaziatura: 6 metri

Velocità di crescita: 2 metri all’anno

Esposizione: soleggiata

Terreno: leggero, ben drenato e sabbioso

La Paulownia rientra tra gli alberi a crescita rapida più utilizzati per abbellire i grandi spazi esterni, grazie soprattutto alla sua spettacolare fioritura che si protrae fino a maggio inoltrato. Nei primi tre anni di vita cresce molto velocemente (anche fino a due metri l’anno), adattandosi senza difficoltà ai climi mediterranei.

Alberi da frutto a crescita rapida

Se oltre ad abbellire il vostro spazio verde, volete anche gustare dei deliziosi frutti a chilometro zero, questi tre grandi alberi da giardino potrebbero fare al vostro caso.

 

6. Pesco

Altezza: da 3 a 4 metri

Spaziatura: 10-12 metri

Velocità di crescita: da 50 cm a 1 m l’anno

Esposizione: pieno sole

Terreno: sabbioso e ricco di sostanza organica

Tra le numerose specie di alberi da frutto coltivate nei giardini, il Pesco vince su tutte per la capacità di crescere fino a quattro metri in altezza in un anno, regalando squisite pesche ogni estate senza subire alternanze di fruttificazione tra un anno e l’altro.

Pur mostrando ottime capacità di adattamento, predilige terreni sciolti e ben drenati in quanto sensibile all’asfissia radicale.

7. Avocado

Altezza: da 4 a 6 metri

Spaziatura: 3-4 metri

Velocità di crescita: da 40 cm a 1 m l’anno

Esposizione: pieno sole

Terreno: sciolto, fertile e ben drenato

Tra gli alberi a crescita veloce che si stanno sempre più diffondendo nel nostro Paese, l’avocado è sicuramente il più apprezzato per la buona fonte di vitamine e sostanze nutritive dei suoi frutti. Tuttavia, coltivare questa pianta tropicale all’aperto non è una decisione da prendere a cuor leggero, soprattutto nelle zone settentrionali dell’Italia, a causa della bassa tolleranza al freddo.

8. Ciliegio

Altezza: da 4 a 6 metri

Spaziatura: 5-10 metri

Velocità di crescita: da 40 a 90 cm l’anno

Esposizione: pieno sole

Terreno: a medio impasto, permeabile e profondo

Il ciliegio è un albero da giardino molto diffuso in Italia, non solo per la rapida crescita, ma anche per la notevole facilità di coltivazione. Dopo soli tre anni dalla semina si potranno già raccogliere i primi frutti, anche senza disporre altre varietà nelle vicinanze per l’impollinazione incrociata.

L’irresistibile dolcezza e le numerose proprietà nutritive delle ciliegie diventeranno una magnifica tradizione familiare estiva se deciderete di coltivare nel vostro spazio verde questa bellissima pianta da giardino ad alto fusto.

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS