Le 8 migliori zappe del 2022

Ultimo aggiornamento: 06.10.22

 

Zappe – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni

 

Scavare canali di scolo dell’acqua piovana, ossigenare la terra, ricoprire i solchi in cui si è seminato: queste sono solo alcune delle attività che un amante della coltivazione deve svolgere. Ma per eseguirle nel modo migliore, oltre all’olio di gomito e alla pazienza, c’è bisogno anche della zappa. In commercio si possono trovare numerose soluzioni, alcune più interessanti di altre: noi abbiamo raccolto i modelli migliori in questa pagina, a partire da Gardena Zappetta Combisystem, un modello ergonomico e versatile, oltre che confortevole grazie all’impugnatura sostituibile. Anche Wolf-Garten 3022000 LN-2K è una zappa interessante, perché multiuso e ideale anche per chi è alle prime armi.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 migliori zappe – Classifica 2022

 

In commercio è possibile trovare numerose offerte più o meno diverse in termini di qualità e di convenienza. Ma qual è la migliore zappa in circolazione? Noi, per scoprirlo, abbiamo analizzato i prodotti più vantaggiosi: seguiteci con la lettura in basso.

 

 

1. Gardena Zappetta Combisystem Doppia Bidente per Dissodare il Terreno

 

La prima posizione delle migliori zappe del 2022 è occupata da questa soluzione firmata Gardena. Oltre a un design curato nei minimi dettagli, compreso anche il colore acceso che rende fashion anche quando si lavora la terra, ci sono ulteriori caratteristiche interessanti. In primo luogo, è bidente, perciò la potrete utilizzare sia per diserbare e sia per dissodare le zolle.

La tecnologia Gardena è perciò perfetta anche per quanti sono alle prime armi e vorrebbero imparare a lavorare il terreno. In secondo luogo, il manico è pensato per essere ergonomico e allungabile, quindi niente più dolori alla schiena causati dal tempo passato chinati.

L’unico punto di debolezza è che la vita che tiene ferma la zappa potrebbe rovinarsi in caso di zolle di terra troppo grandi. In ogni caso, è un articolo che vanta diversi pareri positivi da parte dei più esperti, perciò è ampiamente degno di una chance.

 

Pro

Doppio utilizzo: La parte utile per la lavorazione è composta da due elementi fondamentali, che vi permettono di ottenere risultati diversi e complementari, diserbando e dissodando.

Per principianti: Non dovete preoccuparvi se siete alle prime armi, perché la struttura di questa zappa è pensata per poter essere impiegata facilmente.

Allungabile: I dolori alla schiena causati dalle troppe ore passate ricurvi sul terreno cadranno nel dimenticatoio, perché la lunghezza del manico di questo strumento Gardena può essere modificata.

 

Contro

Resistenza: Dovrete prestare attenzione quando lavorate il terreno, perché in caso di zolle piuttosto grandi, uno o più denti potrebbero rovinarsi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Wolf-Garten 3022000 LN-2K Zappetta Doppia

 

Se per risparmiare oppure per ottenere risultati migliori quando si cerca di lavorare adeguatamente il terreno cercate una soluzione valida, questa potrebbe fare al caso vostro.

Wolf-Garten è un marchio nato diversi anni fa, conosciuto nel settore per la qualità e la resistenza che contraddistinguono i suoi prodotti. Questa zappa non è da meno, perché pensata per offrire due soluzioni in una: da una parte si trova una lama tagliente per sarchiare e rincalzare il terreno, dall’altra un altro attrezzo per dissodare.

L’impugnatura confortevole ed ergonomica facilita il lavoro a quanti si trovano per la prima volta a svolgere operazioni simili. In più, è forse l’articolo più economico e versatile che potete trovare in commercio, considerando le sue caratteristiche.

Tuttavia, bisogna sempre prestare attenzione quando si lavora il terreno, perché se sono presenti zolle di terra ingombranti, queste possono piegare la zappa. Quest’ultima deve sempre essere controllata e manutenuta per poter garantire la longevità.

 

Pro

Versatilità: Si tratta della soluzione ideale se volete risparmiare acquistando una zappa che offre due strumenti in uno. 

Comodità: Non è sempre così semplice trovare un prodotto che offre buone performance ed efficienza, e al tempo stesso anche praticità. Questa proposta Wolf-Garten fa proprio questo.

Prezzo: Quanti hanno un budget limitato o vogliono semplicemente risparmiare senza rinunciare alla qualità, troveranno un buon prodotto in questa zappa.

 

Contro

Longevità: La struttura ha bisogno di attenzioni particolari, perché se non viene effettuata una manutenzione ad hoc c’è il rischio che si rompa nel giro di qualche rincalzatura del terreno.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Sunflower Zappa Zincata

 

Ci possono essere diversi motivi per cui si è intenzionati ad acquistare un nuovo modello di zappa. Se tra queste ragioni c’è la voglia di avere un prodotto più performante, di qualità e resistente, allora ecco una proposta interessante. Sunflower è un’azienda che si occupa della realizzazione di soluzioni semplici nel design ma comunque da non sottovalutare.

Il motivo è che, molto semplicemente, la forma pensata dal marchio permette di operare accuratamente sul terreno, asportando le giuste quantità di terra senza rovinare le piante attorno. L’unico punto di debolezza che si evince è che nella confezione manca il manico, perciò dovrete valutare l’acquisto separatamente per poter sfruttare la zappa.

Da sottolineare anche che la superficie è zincata e che presenta una lama affilata per essere più produttivi nelle operazioni di giardinaggio. Interessante anche il rapporto qualità/prezzo, che rende questa zappa Sunflower una delle migliori presenti sul mercato online e offline.

 

Pro

Design: Anche per quanto concerne le zappe è importante che la loro struttura sia studiata ad hoc per garantire performance eccellenti. Questa proposta risponde a questo criterio.

Materiali: Si tratta di un modello realizzato con una lama in acciaio ben affilata e con una copertura in zinco che ne migliora la resistenza.

Prezzo: Quanti sono alla ricerca di un modello vantaggioso dal punto di vista della spesa e della resa, possono dare una chance a questa proposta.

 

Contro

Senza manico: Per poter utilizzare la zappa è necessario acquistare separatamente la alcuni componenti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Draper DH Scavare Zappa

 

Mettiamo il caso abbiate un giardino ricco di erbacce o che desiderate rivoluzionarlo esteticamente. In questo caso allora vi tornerà utile una zappa per scavare buche abbastanza profonde per piantare nuovi alberi. Ebbene, se non sapete dove acquistare un prodotto del genere, ecco che ve lo presentiamo noi.

Il marchio è Draper, un brand britannico che produce e vende strumenti e oggetti di consumo di buona qualità. Questa zappa, per esempio, è realizzata in lega d’acciaio con un manico in legno, ed è talmente affilata da sradicare le radici delle piante rapidamente. Ideale per trincee e fresature del terreno, questo modello vanta anche diversi pareri positivi, nonché un prezzo vantaggioso e alla portata di tutti.

Ciò nonostante, dovete valutare anche che il peso complessivo supera 2 kg, perciò potrebbe risultare pesante per alcuni. In ogni caso, è a onor del vero ben bilanciato, robusto e resistente all’usura e al tempo, perciò durerà a lungo.

 

Pro

Materiali: La zappa può essere utilizzata anche e soprattutto per scavare buche profonde, ma per farlo deve essere realizzata ad hoc, affinché sia resistente, esattamente come questo prodotto firmato Draper.

Completa: La confezione proposta dall’azienda produttrice vanta tutti gli attrezzi e gli accessori utili per lavorare.

Versatile: Che sia per sradicare rapidamente le radici, piuttosto che per creare buche profonde e piantare gli alberi, questa zappa farà al caso vostro.

 

Contro

Peso: Quanti desiderano soluzioni più leggere potrebbero storcere il naso con questo prodotto, che supera più di 2 kg.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Spear & Jackson Zappa

 

La quinta posizione dei nostri consigli d’acquisto, che può esservi d’aiuto per trovare la migliore zappa, è occupata da una proposta particolare. Il brand Spear & Jackson si è posizionato sul mercato con prodotti di qualità, interessanti e soprattutto funzionali.

Le peculiarità di questa zappa, per esempio, sono: la struttura sottile del manico (realizzato in legno di frassino), i bordi smussati e la praticità. Partendo da quest’ultima, dobbiamo sottolineare che si tratta di un modello ideale per tutti quegli spazi piuttosto stretti. In più, vanta anche una garanzia di circa 10 anni che mette in sicurezza qualora dovesse ammaccarsi o in extremis rompersi.

A tal proposito dobbiamo notare come il punto di congiunzione tra la zappa e il manico sia particolarmente fragile: bisogna prestare maggiore attenzione. Invece, per quanto concerne la resa e la spesa, possiamo dire che è il più economico della classifica, o comunque rientra tra quelli vantaggiosi.

 

Pro

Praticità: Anche chi è un neofita nella lavorazione del terreno troverà in questa zappa un prodotto semplice da usare, con cui ottenere risultati soddisfacenti.

Garanzia: Non sempre è facile avere l’opportunità di essere coperti da eventuali danni accidentali per 10 anni. Spear & Jackson però offre questa possibilità.

Qualità/prezzo: Che abbiate un budget limitato oppure cerchiate solo un buon prodotto, questa zappa vanta un buon rapporto tra spesa e resa.

 

Contro

Punto debole: La parte che unisce la zappa vera e propria con il manico è un po’ fragile, perciò bisogna fare attenzione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Wolf-Garten 71AAA008650 HW-M 15 Zappa

 

Non è detto che chi ha necessità di acquistare una zappa debba per forza scegliere il modello più lungo. Infatti, questa proposta Wolf-Garten risponde alle esigenze di quanti desiderano una soluzione più piccola ma comunque funzionale. Le dimensioni generali sono 20 x 10 x 10 cm, perché questa zappetta è pensata soprattutto per sradicare le erbacce e le radici da sotto al terreno.

In più, in commercio non è difficile trovare lame di ricambio che consentono di migliorare il proprio lavoro, raggiungendo buche più profonde. La struttura robusta garantisce praticità e resistenza: insomma, non è una zappa che si rompe nel giro di pochi utilizzi.

Inoltre il punto di congiunzione tra il manico e la lama è durevole, perciò non c’è pericolo che si stacchino. I prezzi bassi sono un altro dei suoi punti di forza, peccato solo che la struttura non si può allungare. Quindi, per operazioni più complesse avrete bisogno di una nuova zappa da lavoro.

 

Pro

Robusta: Si tratta di una proposta pensata per durare a lungo, infatti è realizzata con materiali resistenti e durevoli a qualsiasi condizione.

Dimensioni: Quanti sono alla ricerca di un prodotto dalla lunghezza giusta per piccole operazioni in giardino, troveranno una buona soluzione in questa proposta.

Costo: Se non disponete di un budget elevato, Wolf-Garten ha pensato anche a voi, proponendo questa zappetta a un prezzo irrisorio.

 

Contro

Struttura: A differenza di altri prodotti della stessa linea, questo non ha il manico allungabile, perciò dovrete piegarvi per lavorare.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. Fitool Zappa Forgiata Strumento per Scavare Solido

 

Siete alla ricerca di una zappa realizzata forgiata e lavorata termicamente, temprata e smussata tanto da garantire maggiore praticità a lavoro? Ecco, allora questa settima proposta della nostra classifica potrebbe fare al caso vostro. Il motivo è presto detto, ma prima di tutto vogliamo sottolineare che il prezzo con cui è venduta sul mercato è assai vantaggioso.

In ogni caso, da un lato vanta un manico realizzato in legno duro, lavorato per essere resistente ai graffi e agli urti, su cui c’è un manico in gomma dalla facile presa. Dall’altro, la zappa ha una lama smussata che è utile soprattutto per il taglio delle radici e per tutte quelle operazioni di pulizia del giardino.

L’azienda produttrice ha puntato molto anche sulla durata di questo prodotto, progettando una soluzione duratura e confortevole, il cui peso totale è di appena 460 g. Chiaramente, dobbiamo ricordare che il manico in legno deve comunque essere trattato accuratamente per evitare che si spezzi.

 

Pro

Forgiatura: L’acciaio temprato e lavorato a mano è il materiale principale con cui è realizzata la lama di questa zappa. Perciò è una soluzione robusta, dura e che resiste a lungo.

Ergonomica: Sul manico in legno è presente una presa realizzata in gomma, che consente di lavorare con la zappa in maniera confortevole e sicura.

Peso: Facendo una comparazione con altri prodotti simili, questo offre anche una maggiore praticità, perché in totale non supera 500 g.

 

Contro

Manico: La presa in gomma è posizionata su una superficie in legno duro ma quest’ultima deve essere sempre curata per evitare che si spezzi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Falci 244202-60 Zappa Classica Forgiata

 

L’ultimo prodotto dei nostri consigli d’acquisto è una proposta semplice: una zappa forgiata con la forma classica. Anche in questo caso, però, nella confezione manca il manico, quindi dovrete armarvi di un altro prodotto per poter usufruire della sua comodità. Al di là di questa caratteristica, può essere utile per sistemare il giardino, preparando il terreno per la prossima semina, oppure per creare buche profonde e piantare un melograno.

La struttura classica è in questo caso un quid in più, perché è ottima per quanti non vogliono sforzarsi troppo. Il costo è conveniente e competitivo, se paragonato alla maggior parte delle soluzioni presenti su Internet.

Altresì, il suo peso che non supera 600 g è un buon incentivo all’acquisto se desiderate una zappa piuttosto leggera. Bisogna però sottolineare che chi è abituato con soluzioni ibride potrebbe storcere il naso, perché questo prodotto è classico e non offre particolari funzioni per ottenere risultati più accurati.

 

Pro

Conveniente: Questa non è la zappa più economica della classifica ma il rapporto qualità/prezzo è uno dei suoi punti di forza.

Struttura: Essendo forgiata in metallo temprato, la lama è assai resistente e durevole al tempo e all’usura.

Praticità: Dalle dimensioni alla durezza, passando per la misura del taglio sono alcuni elementi che contraddistinguono questa zappa, rendendola facile da usare.

 

Contro

Incompleta: La confezione manca del manico, perciò dovrete optare per l’acquisto di modello idonei che riescono a essere montati su questa zappa.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare una zappa

 

Siete indecisi su come scegliere una buona zappa? Nessun problema. Seguiteci con la lettura dei prossimi paragrafi per scoprire quali caratteristiche cercare nel prodotto perfetto.

Tipologie

Nella fase di prima comparazione tra diversi modelli, è bene che innanzitutto sia chiaro l’obiettivo per cui vogliamo acquistare una zappa. In commercio esistono numerose soluzioni, pensate per garantire risultati soddisfacenti in una o più operazioni. Per esempio, possiamo scegliere tra le zappe e le zappette: mentre la prima è quella con il manico lungo, la seconda viene impiegata con una sola mano, accovacciati sul terreno.

In più, a queste si aggiunge anche un’ulteriore tipologia, sicuramente più moderna: la motozappa. Quest’ultima, chiamata anche motocoltivatore, è uno strumento che vanta un motore autonomo, permettendo di risparmiare tempo ed evitare l’eccessiva fatica del contadino.

Tuttavia, è bene ricordarsi che con la motozappa non ci si può mai avvicinare alle piante, perché potrebbe reciderle in modo in involontario. Inoltre questi strumenti più innovativi tendono a lasciare la cosiddetta suola di lavorazione nel terreno, che provoca un maggior ristagno dell’acqua piovana e altri danni collaterali.

 

Lunghezza del manico

Sembra essere sempre un po’ complicato capire come deve essere la migliore zappa tra tutte quelle proposte su Internet. In queste nostre righe stiamo cercando di delineare gli aspetti fondamentali per aiutarvi nel decretare quale sia quella perfetta. A tal proposito, non si può tralasciare un aspetto fondamentale: la lunghezza del manico, che varia a seconda di alcuni fattori.

La maggior parte degli articoli venduti online è standard, ma quando ci si trova di fronte un vasto numero di prodotti, c’è bisogno di fare chiarezza. In linea di massima, la lunghezza del manico deve sempre essere proporzionata all’altezza di chi andrà a utilizzarla. Questo perché, molto semplicemente, dovrà essere facile adoperarla per ottenere risultati velocemente. Il manico delle soluzioni offerte online è solitamente lungo circa 80 cm quando è messo in verticale. La zappetta, invece, è sicuramente più corta, perciò la troverete a massimo 35 cm.

 

Lama

Come abbiamo già visto in precedenza, i prodotti più venduti si dividono in più tipologie.

Queste ultime, a loro volta, si differenziano anche in base alla forma e alle dimensioni della lama. Ogni operazione e lavoro da svolgere necessita di soluzioni ad hoc, che riescano a far fronte ai terreni più semplici ma anche a quelli ostici.

Le lame più comuni sono quelle squadrate, a forma di cuore, trapezoidale e triangolare. Di solito, le zappe hanno soltanto due punte, che servono a rompere le zolle di terra da asportare, e che possono essere posizionate in modo opposto.

Se desiderate effettuare una sarchiatura però, vi suggeriamo di optare per un modello cosiddetto olandese, dotato di lama orizzontale che aiuta a recidere le radici delle piante e delle erbe. In ogni caso è bene non sottovalutare questo aspetto, perché potrebbe cambiare le carte in tavola nel vostro lavoro di giardinaggio.

Materiale

Se si è indecisi su quale zappa comprare potrà essere utile capire innanzitutto come sono realizzate. Per farlo è importante conoscere i materiali principali, tra cui troviamo in genere il ferro o il metallo. Le zappe possono essere forgiate a mano oppure industrialmente, e vengono inserite su manici in legno di frassino. Quest’ultimo può subire anche una piccola lavorazione e aggiunta di una parte in gomma che migliora la presa.

Esistono però zappe pensate completamente in metallo e poi rivestite con soluzioni zincate per renderle più resistenti. In ogni caso, il legno è utile per assorbire le vibrazioni generate dal lavoro sul terreno, e visto l’ottima funzionalità è sempre preferito dai professionisti. A tal proposito vi suggeriamo di dare un’occhiata alle soluzioni presenti online e scegliere qual è la migliore anche in base a questo criterio.

 

Peso

Ultima caratteristica di cui tener conto in fase di acquisto, ma non per questo è meno importante delle altre, è la qualità dei materiali e dunque il peso. Quando si deve lavorare la terra si deve sempre ricordare che il fine ultimo è quello di ottenere risultati precisi e adeguati agli obiettivi.

Per questa ragione non può passare inosservata una zappa molto leggera (con un peso inferiore a 700 g) nel caso in cui dobbiate sradicare piante e creare piccole buche. In tal caso, le soluzioni che scegliete dovranno essere semplici da maneggiare e confortevoli.

Viceversa, se dovete arieggiare o sarchiare un terreno ampio, oppure svolgere altre operazioni in modo manuale, è bene optare per zappe più grandi e pesanti. Con queste ultime avrete maggiore controllo su spazi grandi, e soprattutto non vi stancherete subito perché non bisognerà abbassarsi sul terreno.

 

 

 

Come utilizzare la zappa

 

Come mettere il manico alla zappa? Come sarchiare il terreno? In che modo è preferibile conservarla? A queste e ad altre domande cercheremo di dare una risposta nei paragrafi successivi: voi seguiteci semplicemente con la lettura!

Perché farlo

Sono molti quelli che potrebbero chiedersi “a cosa serve la zappa?”, perché a differenza del passato è uno strumento uscito dall’immaginario collettivo. Questa attività è però un punto fondamentale per la coltivazione e la crescita rigogliosa del terreno. Che sia il proprio giardino oppure un orto, per avere il prato più verde di quello del vicino è importante capire i benefici di queste operazioni.

Zappare serve per facilitare e migliorare la germinazione dei semi piantati, ad areare il terreno, aumentando il drenaggio. Soprattutto quando piove, l’acqua tende ad accumularsi in certi punti se non viene accuratamente convogliata nei canali di scolo.

In più, molti tuberi preferiscono zone di terra soffici e poco compatte per poter crescere sani e prosperosi. Questi sono solo alcuni dei vantaggi principali derivanti dall’utilizzo della zappa per la cura del proprio spazio verde.

 

Come si zappa il terreno

Arrivati a questo punto è bene giungere al sodo: ora che abbiamo tra le mani la zappa, come si può lavorare accuratamente il terreno? Ebbene, a differenza della comune vangatura, questa operazione prevede la superficie superiore venga calpestata. Inoltre, bisogna eliminare arbusti o altre erbe che sono eccessivamente alte e ingombranti, ripulendo il terreno falciando l’erba oppure adoperando dispositivi tecnologici ed elettronici come il decespugliatore.

Eliminare anche le radici con l’ausilio di una vanga potrebbe essere una buona mossa, prima di posizionarsi al limite del campo. Da questo punto si dovrà procedere avanti, e in modo cadenzato alzare la zappa perpendicolare a 120° rispetto le gambe. Quindi affondare metà della lama nel terreno, portando verso di voi la zolla di terra, per poi continuare con le zone accanto. Il nostro consiglio è quello di non affaticarsi troppo e di procedere piano, così da ottenere risultati soddisfacenti senza essere stremati.

Manutenzione

La cura del proprio giardino è senz’altro fondamentale, così come dell’orto o dei cespugli che lo circondano. Ma quando arriva la stagione invernale non bisogna dimenticarsi degli attrezzi, altrimenti il rischio è che si rovinino, costringendovi a trovare negozi dove comprare la zappa nuova spendendo altri soldi.

Ebbene, in questi casi bastano poche accortezze: innanzitutto bisogna pulire correttamente ogni superficie, in particolare quelle in metallo. Dopodiché, asciugarle bene e ungerle con dell’olio adoperando un panno sarà una mossa vincente. Lo stesso trattamento andrà fatto anche per tutti quegli attrezzi più grandi e sicuramente impegnativi.

Per quanto riguarda invece i dispositivi elettronici e meccanici è chiaramente indispensabile seguire le indicazioni fornite dall’azienda produttrice. In ogni caso, è sempre fondamentale eliminare qualsiasi presenza di sporco, fosse anche solo un po’ di terra o di erba.

 

 

 

Domande frequenti

 

A cosa serve la zappa?

Quando ci si prende cura del giardino o dell’orto, sarà necessario dover creare piccoli fossi, oppure alzare la terra per farla arieggiare. Anche spianare le zolle e livellare il terreno sono attività che potrebbero rientrare nella classica amministrazione. Ma tutte queste operazioni hanno un minimo comune denominatore: la zappa. Questo strumento serve per ottenere risultati soddisfacenti e permette al prato o al terreno di far germogliare le piante e i semi piantati. In più, a seconda della tipologia di zappa, potrete anche creare canali di scolo per l’acqua piovana, utili a evitare allagamenti ed eccessiva irrigazione dei campi.

Come mettere il manico alla zappa?

Acquistando la nuova zappa online può capitare di trovare modelli privi del manico: un elemento indispensabile da acquistare separatamente. Ma quando il corriere arriva finalmente a casa portando anche quest’ultimo pezzo, non tutti sanno come unire i due componenti. Farlo è in realtà molto semplice: basta cercare di allargare leggermente la bocca della zappa, utilizzando pinze apposite. Dopodiché, inserite il manico facendo attenzione a non scheggiare il legno, e di nuovo chiudete stringendo la parte interessata.

A questo punto potete anche pensare di aggiungere qualche chiodo per fissare bene tutta la struttura ed evitare di romperla già dopo il primo utilizzo.

 

Come si zappa?

Imparare a lavorare il terreno per procedere poi con una buona semina di ortaggi, alberi da frutto e non, è semplice. Innanzitutto si devono eliminare tutte quelle erbacce e i cespugli che possono ingombrare il vostro passaggio con la zappa. Dopodiché, posizionatevi in un luogo esterno, e iniziate a calpestare il terreno, per poi avvicinarvi sempre di più verso il centro del campo. Passo dopo passo dovrete alzare la zappa di almeno 120° e con forza farla penetrare nella terra. A questo punto servirà portare a sé le zolle create e quindi procedere con il resto del campo.

 

Dove comprare una zappa?

Oggigiorno non è difficile trovare un prodotto del genere online, anzi, molto spesso basta anche solo un clic per farlo arrivare a casa. In ogni caso, se non volete effettuare una rapida ricerca su Internet oppure acquistare tramite gli e-commerce, recatevi in un negozio di giardinaggio. Il vantaggio della vendita online è sicuramente quello della comodità, ma se invece desiderate chiedere consiglio a un commesso, allora forse non è la scelta migliore.

Quindi, per rispondere alla domanda, possiamo dire che dipende dalle necessità individuali, ma anche da quanto si è esperti e consapevoli degli obiettivi che si vogliono raggiungere.

 

Quanto costa una zappa?

La risposta più scontata potrebbe essere: dipende. Sì, perché a seconda dei materiali, della lavorazione e di tanti altri fattori, il prezzo di una zappa può scendere o salire. Ciò nonostante, su Internet si possono trovare facilmente articoli più o meno costosi. In linea generale possiamo affermare che un range di prezzo classico è da almeno 10 € a un massimo di 30 €. Questo, però, senza tener conto di quelle soluzioni più particolareggiate, di nicchia e pensate per attività specifiche. In tal caso, il prezzo di una zappa può  superare anche i 50 €.

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS