Fiskars UPX82 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 06.10.22

 

Principale vantaggio

La testa rotante dà modo di raggiungere i punti più complicati, anche in caso di ramificazione fitta, ed eseguire i tagli con grande comodità. Lo svettatoio è leggero e maneggevole, dotato di una comoda impugnatura. Per recidere un ramo fino a uno spessore massimo di 32 mm non si compiono sforzi significativi.

 

Principale svantaggio

Lo svettatoio dimostra tutti i suoi limiti quando ci sono da affrontare dei legni duri, tanto è vero che le lame arrivano a flettersi. Regolare la lunghezza è una operazione un po’ macchinosa: il sistema andrebbe rivisto e reso più immediato secondo noi.

 

Verdetto 9.6/10

È un buon utensile di uso non professionale: con i rami di legno morbido e/o verdi fa un ottimo lavoro con un taglio preciso e netto. Permette di lavorare in assoluta comodità poiché non serve prendere la scala ma anche grazie alla testa rotante a 230°, che non obbliga ad assumere posizione innaturali per tagliare i rami. In definitiva il rapporto tra la qualità e il prezzo ci sembra essere buono e ci riteniamo soddisfatti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Ottimo con il legno morbido

Le cesoie  Fiskars fanno al caso di chi ha bisogno di uno svettatoio da usare saltuariamente per recidere dei rami. Il suo forte sono i rami verdi o comunque di legno morbido: a queste condizioni si dimostra essere un ottimo utensile.

Sentiamo di sconsigliarlo, invece, per quei rami con legno duro perché in questo caso fa parecchia fatica e non siamo noi a dirlo; sono diverse, infatti, le recensioni scritte dagli utenti che lamentano proprio questo limite del Fiskars. 

La testa è rotante a 230° ed è un dettaglio da non trascurare perché in questo modo si possono eseguire tagli anche in punti altrimenti molto difficili da raggiungere e soprattutto scomodi. Lo svettatoio non si arresta neanche in caso di fitte ramificazioni, riesce a passare con disinvoltura e raggiungere i rami da tagliare.

Buona meccanica

Il taglio dei rami indubbiamente è facilitato dalle buone meccaniche che caratterizzano lo svettatoio. Anche con rami spessi 32 mm (il massimo consentito per questo modello) la forza che deve esercitare l’utente è poca cosa. Ci teniamo però a ribadire che ciò è vero per i rami che presentano le caratteristiche sopra descritte, ossia, di legno morbido. 

Molto utile, poi, è la guida di color arancione la quale facilita il posizionamento dello svettatoio sul ramo da tagliare. Lo svettatoio ha la lunghezza regolabile ma in questo caso diversi utenti raccontano di un sistema macchinoso. 

Tuttavia una volta che si riesce ad allungare l’attrezzo secondo le proprie necessità, diventa di comodo ed evita di fare ricorso a una scala. Oltretutto lavorare con i piedi ben piantati in terra non solo è sicuro ma anche molto meno faticoso.

 

Leggero

La comodità d’uso di questo utensile è data anche dalla sua leggerezza ma non solo. A renderlo maneggevole concorre anche l’ottima impugnatura. Ci riteniamo mediamente soddisfatti per la qualità dei materiali. Nel complesso lo svettatoio è solido ma è stato notato il flettersi delle lame in caso di uso con legni più duri.

Questo, tuttavia, non deve fare credere che il taglio non sia netto, anzi, noi siamo molto soddisfatti in questo senso. Ma volendo riassumere le nostre sensazioni sull’articolo in questione, possiamo dire che ci sia una relazione positiva tra la qualità che seppur non eccezionale è sicuramente buona e il prezzo. Ribadiamo il concetto che questo è un utensile che ben si comporta in caso di lavori saltuari e torna utile per la manutenzione ordinaria di piccoli spazi verdi.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS