Luci da giardino: consigli pratici per le tue serate all’aperto 

Ultimo aggiornamento: 28.11.22

 

Se ami la vita all’aria aperta e l’estate è la tua stagione, non c’è occasione migliore di vivere appieno questa passione con le persone che hai intorno, trascorrendo piacevoli serate in compagnia, in un clima rilassato e sereno di completo benessere e relax. Disporre di un terrazzo o di un giardino è un vero privilegio e offre l’opportunità di moltiplicare le occasioni conviviali amplificando la gioia di essere a contatto con la natura e di condividerla con amici e familiari.

Contare su un ambiente piacevole da vivere, ben arredato e illuminato è fondamentale per rendere tutto ancora più bello. Per questo, scegliere le luci giuste aiuta a rendere il contesto più accogliente e sicuro oltre a valorizzarne le caratteristiche specifiche. Illuminare è un po’ come arredare attraverso un linguaggio silenzioso che disegna spazi, angoli e momenti in cui stare al meglio.

Questo perché la luce è fondamentale per creare l’atmosfera che si desidera realizzare, dare magia e calore al contesto e disegnarne gli ambienti. In questo senso le applique solari da esterno sono soluzioni perfette. Su ecoworld-shop.it/applique-ad-energia-solare/ trovi le migliori per il tuo giardino. Lampade funzionali e pratiche da installare, che combinano l’attenzione all’ecologia con quella al design e alla qualità.

 

Il bello di scegliere le lampade migliori

Quali criteri seguire nella scelta delle migliori lampade da esterno? Per prima cosa vanno scelti modelli in linea con lo stile dell’ambiente di destinazione. Poi è bene tenere a mente che ogni prodotto presenta vantaggi e caratteristiche tecniche da valutare accuratamente prima di passare all’acquisto. Ogni lampada, infatti, ha dettagli e specifiche funzionali che possono risultare più o meno adeguati alle diverse esigenze.

Obiettivo primario è sempre e comunque illuminare per rendere il giardino più vivibile, pratico e funzionale. Gli elementi che maggiormente influiscono sulla scelta finale sono il tipo di ambiente di destinazione e lo spazio specifico in cui le lampade vanno installate. A seconda dell’effetto che si desidera ottenere si può infatti optare per modelli diversi. Le lampade da esterno devono distinguersi per resistenza a umidità e agenti atmosferici e per questo devono essere trattate con appositi antiruggine e a tenuta stagna.

Illuminare il giardino seguendo un progetto

Una volta individuato lo stile migliore su cui orientarsi è possibile progettare l’illuminazione esterna degli spazi all’aperto definendo come prima cosa le differenti aree da illuminare e passando poi, a seconda della loro disposizione e grandezza, a capire quanti punti luce occorre predisporre per un risultato ottimale. Posizionare le lampade in modo strategico assicura un’illuminazione calibrata e corretta, adeguata alle diverse esigenze.Per quanto riguarda le zone votate alla convivialità e gli ingressi, si tratta degli spazi che necessitano di una migliore visibilità. Per tutte le zone di passaggio si possono scegliere piccoli segnapasso da ripetere in serie che, con la loro presenza discreta, disegnano viottoli e delimitano superfici con effetti suggestivi. Generalmente è consigliabile far sì che la luce sia proiettata dall’alto verso il basso, in questo modo infatti si riduce drasticamente l’inquinamento luminoso limitando la dispersione energetica.

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS